Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
I COMUNI

Centrache, San Vito, Cenadi e Olivadi: un referendum per scegliere l'unificazione

di
referendum centrache, Catanzaro, Calabria, Politica
Il Comune di Centrache

Un referendum popolare per costituire un unico comune così da abbattere costi e migliorare i servizi. La proposta è del circolo del Partito democratico di Centrache che attraverso la segretaria Lucia Minerva vuole aprire un tavolo di confronto con i sindaci del comprensorio delle Preserre. Sotto lo stesso tetto i comuni di Centrache, appena 300 abitanti, San Vito sullo Jonio, Cenadi e Olivadi.

Quattro amministrazioni che hanno un vasto territorio, ma si trovano a dover combattere il fenomeno dello spopolamento. I componenti Dem parlano per il momento di proposta, di una apertura al dialogo con i rispettivi sindaci, ma soprattutto con la popolazione residente.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook