Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LO SCONTRO

Girifalco, si inasprisce la querelle sull'eolico: consiglieri pronti ad occupare l'aula

di
girifalco, parco eolico, scontro, Catanzaro, Calabria, Politica
Il Comune di Girifalco

Suona come un ultimatum la nota che i “Democratici per Girifalco” hanno inviato nella serata di martedì al prefetto di Catanzaro, alla Procura, ai carabinieri della Compagnia di Girifalco, alla presidente del consiglio e al sindaco. Un documento politicamente pesante con cui i consiglieri di minoranza Mario Deonofrio, Teresa Signorello e Mimmo Defilippo annunciano l’occupazione permanente della sala consiliare del Comune. La rivendicazione che sta dietro una forma di protesta così eclatante è naturalmente quella legata alla scottante vicenda dell’eolico, su cui da mesi la politica locale si divide, fra veleni e polemiche.

L’occupazione della sala consiliare, da intendersi estesa a tutta la cittadinanza che sarà invitata a unirsi alla rimostranza tramite manifesti, è indicata nella nota dei “Democratici per Girifalco” come l’estrema ratio, nel tentativo di riportare in consiglio comunale la discussione sulla pratica dell’eolico.

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook