Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Parco eolico di Girifalco, è guerra in Comune

di
parco eolico girifalco, Mario Deonofrio, Mimmo Defilippo., Pietrantonio Cristofaro, Catanzaro, Calabria, Politica
Parco Eolico di Girifalco

La dialettica politica a Girifalco corre sul filo della querela. Il contesto è sempre quello: la delicata vicenda dell’eolico e gli attori, nuovamente, il sindaco Pietrantonio Cristofaro e i consiglieri del gruppo di minoranza “Democratici per Girifalco”.

Lo aveva preannunciato e lo ha fatto: il primo cittadino ha presentato un esposto-querela alla Procura della Repubblica di Catanzaro contro i consiglieri dell’opposizione Mario Deonofrio e Mimmo Defilippo.

Al centro della denuncia i manifesti pubblici affissi qualche settimana fa con cui si chiedevano le dimissioni di Cristofaro, dopo l’approvazione della manovra finanziaria 2019 e l’inserimento di un comma che ha salvaguardato le convenzioni, come quella in atto fra il Comune di Girifalco e la Peg, che sono state stipulate prima dell’entrata in vigore del decreto Romani nel 2010.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook