Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'APPUNTAMENTO

Consiglio dei ministri in Calabria, si candida anche Serra San Bruno

di
governo, provincia di catanzaro, serra san bruno, Catanzaro, Calabria, Politica
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Anche la cittadina della Certosa ha tutte le carte in regola per candidarsi ad essere la sede dove ospitare la seduta del Consiglio dei Ministri annunciata dal presidente Giuseppe Conte. A sostenerlo è il locale Circolo di Fratelli d’Italia, il quale suggerisce al primo cittadino di attivarsi al fine di proporre Serra San Bruno come sede dell’importante evento.

“Senza nulla togliere alle varie città, piccole o grandi, che si sono proposte - annota il Circolo di FdI - ci domandiamo cosa ci possa essere di meglio della città che ha avuto l'onore di essere scelta come meta preferita da due Papi nell'arco di ventisette anni, Giovanni Paolo II nel 1984 e Benedetto XVI nel 2011”.

Allo scopo lo stesso Circolo propone come sede dell’incontro il museo della Certosa il quale, a suo parere, avrebbe certamente le carte in regola per ospitare la riunione del Consiglio dei Ministri.

“Visto che tutti si propongono – evidenzia il Circolo - e considerato che la crisi all'interno dell'amministrazione comunale sembrerebbe, chissà fino a quando, essere superata, invitiamo il sindaco a rendersi parte diligente e candidare la città di Serra San Bruno con la sua Certosa come luogo ideale dove svolgere l'imminente riunione calabrese del Consiglio dei Ministri. Potrebbe apparire un'idea bizzarra, ma si potrebbe concretizzare, tentare non nuoce e, soprattutto, non costa nulla".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook