Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
MONTECITORIO

Sanità in Calabria, nessuna riduzione per le prestazioni dei privati

di

Nessuna riduzione della spesa complessiva per l'acquisto di prestazioni sanitarie da privato. È quanto ha assicurato due giorni fa a Montecitorio il sottosegretario all'Interno Stefano Candiani.

Rispondendo a un'interpellanza urgente presentata dal deputato calabrese di Forza Italia, Francesco Cannizzaro, l'esponente del Governo ha fornito le cifre del budget disponibile per il 2019. «Il commissario ad acta per il Piano di rientro - ha spiegato il sottosegretario in Aula - ha specificato che la spesa complessiva per l'acquisto di prestazioni sanitarie per l'assistenza ospedaliera per acuti e post acuti e per la specialistica ambulatoriale da privato, che ammontava ad 258.117.320 euro, per l'anno 2018, permane invariata per l'anno 2019. Dunque, non vi è stato alcun abbattimento pari al 50 per cento, come peraltro sarebbe risultato in ogni caso, in ragione del vincolo normativo rappresentato dalla legge 125/2012».

Per saperne di più leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – Calabria in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook