Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
PARTITI

Abramo, Tallini e il "patto del caffè": a Catanzaro riparte il dialogo in Forza Italia

di
elezioni, forza italia, Domenico Tallini, Ivan Cardamone, Sergio Abramo, Catanzaro, Calabria, Politica
Sergio Abramo

La piccola e la grande storia si sono spesso sviluppate attorno a semplici eventi, talvolta anche fatterelli apparentemente poco significativi. Come potrebbe essere prendere un caffè in compagnia al bar.

Proprio come hanno fatto in un noto bar del centro storico nella mattinata di giovedì scorso, prima del Consiglio comunale, il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo e il consigliere regionale e coordinatore provinciale di Forza Italia Domenico Tallini, assieme anche al vicesindaco Ivan Cardamone.

L’idea circolata in prima battuta - riporta la Gazzetta del Sud in edicola - è stata quella del “patto del caffè”, vista la recente freddezza che aveva finora caratterizzato il rapporto tra Abramo e FI, in seguito alle evoluzioni del quadro generale determinate dalla candidatura a governatore per conto del partito di Berlusconi, e con Tallini primo sostenitore, di Mario Occhiuto. La scelta di Abramo di appoggiare e poi di svincolarsi dal sostegno non era andata giù al partito, anche se il primo cittadino aveva invece incassato l’appoggio del gruppo politico legato a Piero Aiello, “rientrato” in quota Toti dentro Forza Italia.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook