Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA DURA REAZIONE

Consiglio comunale sospeso a Belcastro, il sindaco ricorre al Tar

di
consiglio comunale di Belcastro, ricorso al tar, Francesca Ferrandino, Maurizio Pace, Catanzaro, Calabria, Politica
Maurizio Pace

Dopo la sospensione del Consiglio comunale di Belcastro da parte del prefetto di Catanzaro per la mancata approvazione da parte del Ministero dell'Interno della nuova ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per gli esercizi finanziari 2016/2020, il sindaco Maurizio Pace e il gruppo di maggioranza sono intervenuti per fornire la propria versione dei fatti, contestando anche la scelta che chiude l'esperienza amministrativa.

Il primo cittadino ha reso noto che «l'Amministrazione comunale di Belcastro è ricorsa al Tar perché ritiene che la proposta di scioglimento inviata dal Ministero dell'Interno senza un minimo di contraddittorio è cosa grave e ad oggi non sappiamo le vere ragioni di tale provvedimento».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook