Venerdì, 25 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Smaltire i rifiuti nel Catanzarese costerà 19 milioni, firmati i decreti di nomina dei commissari
L'EMERGENZA

Smaltire i rifiuti nel Catanzarese costerà 19 milioni, firmati i decreti di nomina dei commissari

di
discariche, rifiuti, tasse, Catanzaro, Calabria, Politica
Discarica di Alli

Dopo le ultime convulse riunioni in cui a ciascun Comune è stato richiesto di metter mano ai bilanci per saldare gli ingenti debiti accumulati nei confronti dei gestori degli impianti, questa mattina i sindaci della provincia catanzarese torneranno nuovamente in Aula per votare un provvedimento ancora di natura economica ma previsionale rispetto alle spese da sostenere il prossimo anno per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti.

Nella delibera, che sarà sottoposta all'assemblea della comunità d'ambito, il direttore dell'Ato ha infatti elencato una lunga lista di spese che adesso dovranno essere ripartite tra i Comuni della provincia e che concorreranno alla formazione della tassa per i rifiuti per la prossima annualità. Costi per il trattamento della frazione organica, per lo smaltimento degli scarti di lavorazione e del percolato che complessivamente ammontano a 19 milioni di euro e saranno suddivisi tra le novanta amministrazioni locali che compongono la comunità d'ambito catanzarese sulla base delle percentuali raggiunte da ciascun Comune nella raccolta differenziata.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook