Martedì, 19 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Le ombre dell'inchiesta sul Comune di Vibo, i consiglieri prendono "posizione"
COMUNE

Le ombre dell'inchiesta sul Comune di Vibo, i consiglieri prendono "posizione"

di
comune di vibo, scott rinascita, Giuseppe Muratore, Catanzaro, Calabria, Politica
Consiglio comunale di Vibo

Ci sono le luci della speranza, i messaggi forti lanciati sulle strade dai cittadini e in Consiglio dagli eletti. Ma questo non basta e non basterà nel 2020 a diradare le ombre che l'operazione “Scott Rinascita” ha lasciato dietro di sé, con il dubbio che possa essere inviata una commissione di accesso agli atti.

Un terremoto che ha “scosso” il Municipio dove a fine anno l'ultimo colpo sono state le dimissioni del presidente del Consiglio Giuseppe Muratore che ha deciso di abbandonare definitivamente palazzo “Luigi Razza”.

Dimissioni che «non possono lasciare indifferenti» secondo la Federazione provinciale, il coordinamento cittadino e il gruppo consiliare del Pd, in primis perché si tratta della «seconda carica istituzionale dopo il sindaco, espressione diretta della maggioranza di centrodestra ed eletto da tutti i consiglieri che la compongono».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook