Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus, Paolillo (Wwf): "Nessuno vuole rinunciare alle comodità pur di salvare la Terra"
LA NOTA

Coronavirus, Paolillo (Wwf): "Nessuno vuole rinunciare alle comodità pur di salvare la Terra"

ambiente, coronavirus, Pino Paolillo, Catanzaro, Calabria, Politica
Pino Paolillo

"Ma è vero o no che da decenni andiamo predicando che il male assoluto della Terra è l'economia capitalista che si basa sul consumismo e sullo sfruttamento delle risorse del pianeta, provocando distruzione di habitat, estinzioni di specie animali e vegetali, e l'effetto serra? È vero o no che abbiamo sempre denunciato l'insostenibilità ambientale di una crescita illusoriamente illimitata in un pianeta finito?", è quanto afferma Pino Paolillo figura storica del Wwf.

"E ora che l'economia è in crisi - peosegue l'ambientalista - gli aerei sono fermi, la produzione di combustibili fossili e l'inquinamento diminuiscono (in Cina non hanno scoperto oggi l'uso delle mascherine: prima le usavano per non morire intossicati dall'aria inquinata, oggi per proteggersi dal virus), adesso che quel sistema capitalista barcolla, ecco che subentra il terrore. Perché l'amara verità è che nessuno vuole rinunciare alle comodità di quel sistema, pur di salvare la Terra. Ma la Terra se ne infischia di quello che pensa un misero bipede presuntuoso. Per migliaia di anni ci siamo comportati come gli ingombranti parassiti del Pianeta. Chi oggi chi ci minaccia è il più piccolo dei parassiti della Terra".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook