Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Buoni spesa per l'emergenza Coronavirus, a Catanzaro arrivate 2400 richieste
PALAZZO DE NOBILI

Buoni spesa per l'emergenza Coronavirus, a Catanzaro arrivate 2400 richieste

coronavirus, Catanzaro, Calabria, Politica
Comune di Catanzaro

È in corso a Catanzaro l'esame delle 2400 richieste pervenute per i buoni spesa alle famiglie in difficoltà finanziati dal Governo.

Lo rendono noto il sindaco Sergio Abramo e l'assessore alle politiche sociali Lea Concolino specificando che la task force comunale sta lavorando incessantemente con l'obiettivo di soddisfare, nel più breve tempo possibile, tutti i bisogni degli aventi diritto, nel rispetto degli adempimenti previsti.

I buoni spesa potranno essere utilizzati entro trenta giorni presso gli esercizi commerciali presenti in un apposito elenco - che sarà pubblicato sul sito del Comune - dando priorità alle fasce più deboli, che non percepiscono alcun reddito e che sono maggiormente colpite dall'emergenza coronavirus.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook