Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

"Troppi ritardi", l'Ue boccia il progetto del nuovo aeroporto di Lamezia Terme

Sfuma il progetto della nuova aerostazione di Lamezia Terme. Niente più fondi in arrivo dall'Europa. Quindi niente più nuovo terminal. A metterlo nero su bianco è Elisa Ferreira, commissario europeo per la Coesione e le riforme che, rispondendo a un'interrogazione dell'europarlamentare pentastellata Laura Ferrara, ha annunciato che il progetto è stato escluso dal programma di investimenti europeo.

E questo - si legge sulla Gazzetta del Sud in edicola - per colpa degli enormi «ritardi» sull’avvio dei lavori dell’importante infrastruttura. In particolare, la commissaria Ferreira spiega che il Programma operativo regionale Calabria per il peridio di programmazione 2007-2013 prevedeva finanziamenti per la costruzione di una aerostazione nell'aeroporto di Lamezia. Ma in tutti questi anni nulla è stato fatto per avviare l'iter di realizzazione dell'opera, strategica per l’intera Calabria.

La nuova aerostazione, moderna e tecnologica, si sarebbe dovuta estendere su 24mila metri quadrati, un’opera imponente, capace di contenere oltre un milione di passeggeri in più rispetto a quelli attualmente in transito, che si aggirano intorno ai 2,5 milioni l'anno. Un ampliamento diventato indispensabile, considerato che in estate si toccano punte di 13mila passeggeri al giorno, e che necessita di standard di comfort superiori a quelli attuali.

Digital Edition
Dalla Gazzetta del Sud in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Caricamento commenti

Commenta la notizia