Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comunali a Serra S.Bruno, Censore e Salerno puntano in alto: presentati candidati e programmi
ELEZIONI

Comunali a Serra S.Bruno, Censore e Salerno puntano in alto: presentati candidati e programmi

di

Ha acceso ufficialmente i motori la lista “Uniti per Serra”, nata dall'unione dei movimenti civici “La Serra Rinasce”, area centrosinistra, e “In Alto Volare” di ispirazione centrodestra. Presentati in grande stile, nella giornata di ieri all'interno del salone di Palazzo Chimirri tutti i componenti della lista a sostegno del candidato a sindaco, Antonio Procopio. Oltre al capolista primeggiano i nomi, tra vecchi e nuovi all'esperienza politica, di Francesco Zaffino, già assessore nella giunta dell'ex sindaco Luigi Tassone, Maria Rosaria Franzè, presidente del consiglio nell'ex amministrazione comunale, Adele La Rizza, già assessore nell'amministrazione Tassone e afferente al gruppo di Vincenzo Damiani, Luigi Tassone, ex sindaco della precedente amministrazione comunale.

E ancora Rosanna Lo Iacono, figlia dell'ex primo cittadino Raffaele, Vincenzo Damiani, il quale, qualche tempo fa, era arrivato alla rottura con il Pd cittadino, assente alla presentazione per motivi di lavoro, Nensy Rachiele e Raffaele Tassone. Dal lato dell'ex consigliere regionale di centrodestra, Nazzareno Salerno, scenderanno in campo, Jlenia Tucci, vice sindaco uscente, Giuseppe De Raffele, Rosa Vellone e Gregorio De Caria. La compagine “Uniti per Serra” è stata la prima a presentarsi agli elettori ed è pronta alla conquista del palazzo di città. «I nostri due gruppi civici, si sono uniti nella lista “Uniti per Serra” e non fusi - ha specificato il candidato a sindaco, Antonio Procopio -. I due movimenti hanno scelto me come candidato a sindaco perché nel mio nome hanno trovato la sintesi giusta. La mia esperienza nell'amministrazione è ben nota. Io sono stato assessore durante la sindacature di Brunello Censore e Raffaele Lo Iacono e ho sempre lavorato per il bene della mia città. Noi non ce la prenderemo con nessuno parleremo del programma e andremo avanti decisi per la nostra strada con un unico obiettivo : il bene di Serra».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook