Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Giro d'Italia a Mileto, il sindaco Giordano: "La città ha superato la prova"
VIBO

Giro d'Italia a Mileto, il sindaco Giordano: "La città ha superato la prova"

di

Bilancio più che positivo da parte del sindaco Salvatore Fortunato Giordano per la partenza da Mileto della quinta tappa del Giro d’Italia che “è stata l’occasione per mettere alla prova una comunità desiderosa di dimostrare al mondo intero le sue capacità organizzative e comportamentali”.

Per il sindaco “organizzare una tappa del Giro d’Italia era una scommessa, una prova a rischio, che avrebbe potuto determinare una sconfitta. Invece, Mileto tutta ne esce con un’immagine rinforzata, con una carica sociale che servirà per il futuro”. Giordano parla, di  una pagina di storia scritta, che verrà raccontata ai posteri, attraverso le migliaia di immagini fotografate e videoriprese dai tanti presenti, che racchiuderemo in un album da riguardare all’occorrenza”.

Nel bilancio dell’evento il primo cittadino sottolinea, quindi, che è stato “un onore avere avuto come ospiti campioni come Moser, il direttore del Giro, Mauro Vegni, il direttore di Rai Sport Auro Bulbarelli, il maestro Gerardo Sacco,  e poi nelle precedenti manifestazioni collaterali,  il direttore tecnico della Nazionale di ciclismo Cassani, oltre alle tante autorità civili e religiose” che “hanno trovato una città in festa, appassionata di sport e di ciclismo, volenterosa di uscire dalla palude, con le famiglie con i tanti bambini allegri, coinvolte e piene di entusiasmo”.

Infine, i ringraziamenti alla carovana, al villaggio, ai tecnici,  ai ciclisti, alle forze dell’ordine, ai volontari della protezione civile, agli artisti, ai tirocinanti ,ai lavoratori del reddito di cittadinanza, alle ditte, agli operai e ai dipendenti comunali, ai vigili urbani, ai media, ai cittadini “bravi, ordinati, rispettosi delle opere messe in cantiere per l’occasione e delle regole anti Covid, a don Mimmo Dicarlo,  al Maranathà e al presidente dello Sporting Mimmo Bulzomì “dal cui sguardo e  da quello del suo entourage”, si è colta “la voglia di dimostrare di essere dalla parte giusta, di chi vuole bene al proprio territorio,  di  voler sprigionare le proprie, molte, energie per elevare il livello della nostra gente”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook