Mercoledì, 16 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Vibo, i sindaci si tirano fuori dal disastro finanziario
CASSE IN ROSSO

Vibo, i sindaci si tirano fuori dal disastro finanziario

di
Il Comune scivola verso il secondo dissesto e per i cittadini saranno ancora lacrime e sangue in futuro
comune di vibo valentia, dissesto, Elio Costa, Franco Sammarco, maria limardo, Nicola D'Agostino, Catanzaro, Politica
La sede del Comune di Vibo Valentia

La mancata riscossione, il contenzioso enorme sottostimato e l’utilizzo “a volte improprio” dei fondi vincolati. Sono gli ultimi quattro sindaci della città, quelli che hanno amministrato le casse dell’Ente che ormai viaggia a tappe forzate verso il secondo dissesto consecutivo, a riconoscere i mali atavici che attanagliano palazzo “Luigi Razza” dall’inizio di questo millennio. Elio Costa che ha amministrato due volte, Franco Sammarco, Nicola D’Agostino e Maria Limardo non hanno alcun dubbio sulle ragioni del profondo rosso. Disavanzo per il quale nessuno è riuscito a studiare una “terapia”, per una ragione molto semplice: da quando le risorse trasferite dallo Stato sono state tagliate dal 70% a circa il 20%, senza il contributo dei cittadini, abituati a non avere servizi e dunque pronti a sottrarsi con ogni mezzo al versamento delle imposte, la strada è stata segnata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook