Giovedì, 04 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Tropea, caso Pietropaolo in Consiglio. Le dimissioni fanno discutere
CIVICO CONSESSO

Tropea, caso Pietropaolo in Consiglio. Le dimissioni fanno discutere

di
L’ex assessore ha rinunciato alla delega. Insulti e minacce l’hanno costretto a mollare
consiglio comunale, dimissioni, tropea, Massimo Pietropaolo, Catanzaro, Politica
Il Comune di Tropea

È arrivato il grande giorno. L’ex assessore alla Pubblica istruzione, Massimo Pietropaolo, finalmente potrà liberarsi, usando le “armi” della democrazia, dal peso psicologico che da settimane lo sta opprimendo. L’appuntamento per il suo “sfogo liberatorio” è fissato per domani mattina, alle ore 9, quando il consiglio comunale sarà riunito al gran completo. Negli ultimi tre mesi sull’ex assessore sono stati “rovesciati” velenosi insulti e minacce di morte “velate”, che hanno fiaccato la sua volontà di servire gratuitamente la cittadinanza. “Vignette” satiriche e fotomontaggi ironici, dal 2 novembre scorso (giorno in cui ha deciso di accettare la delega alla Pubblica istruzione), hanno riempito i profili Facebook e Whatsapp di centinaia di tropeani.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook