Domenica, 02 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Vibo, le “mani” della politica sul welfare. Un settore che divide gli... appetiti
MUNICIPIO

Vibo, le “mani” della politica sul welfare. Un settore che divide gli... appetiti

di
A palazzo “Luigi Razza” emergono nuove tensioni nella gestione di uffici e pratiche
comune vibo valentia, politiche sociali, welfare, Catanzaro, Politica
Comune di Vibo Valentia

Sulle Politiche sociali si concentrano da anni gli appetiti di politica, burocrazia ed in qualche caso, perché no, anche del malaffare. É un fatto ben noto ed anche abbastanza scontato in una città nella quale l’economia non circola e i bilanci sono da anni ingessati per via del dissesto, che il Welfare rappresenti un settore particolarmente “attenzionato” dalla politica. La ragione è molto semplice: l’Europa oltre che lo Stato e la Regione mettono a disposizione degli enti milioni di risorse che devono essere ovviamente captate e programmate per evitare che vadano perdute. Quattrini con i quali si può fare tanto, ma davvero tanto clientelismo oltre che assegnare mancette varie a consulenti, professionisti e chi più ne ha più ne metta. Non a caso, gli assessori alle Politiche sociali sono da dieci anni sulla graticola, spesso primi a saltare per ragioni politiche, personali, ma talvolta perché gli appetiti intorno a questo settore sono tali e tanti da ingolosire tutti i partiti di ogni schieramento politico.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook