Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comune di Catanzaro, sciolto il nodo revisori. Resta il timore di un contenzioso
IL CASO

Comune di Catanzaro, sciolto il nodo revisori. Resta il timore di un contenzioso

di
Il gruppo di Forza Italia ha evidenziato alcune criticità
consiglio comunale catanzaro, Roberta Gallo, Catanzaro, Politica
I banchi della maggioranza comunale di Catanzaro durante la seduta consiliare

Dopo aver tenuto il punto nella prima votazione (finita in parità) per scegliere il presidente del collegio dei revisori, Forza Italia ha deciso nell’ultimo Consiglio comunale di lasciare l’aula al momento del voto. Una scelta di non partecipare che la capogruppo Roberta Gallo ha chiaramente spiegato sostenendo che troppe erano le perplessità in ordine alla procedura seguita. E a poco è servito il parere del dipartimento ministeriale per gli affari interni e territoriale al quale il Comune si è rivolto sulla procedura da seguire per evitare “rogne” in futuro.
Una richiesta fatta in seguito alla ricezione da parte della professionista Rosamaria Petitto di una lettera-diffida nella quale la commercialista chiedeva a chiare lettere di essere nominata quale presidente del collegio, vista la mancanza dei requisiti intervenuta sull’altro candidato (Vincenzo Maiellare) giunto ex aequo con lei. La perdita dei requisiti è stato un evento sopravvenuto alla data del 1° gennaio 2021, dopo un aggiornamento da parte della Prefettura, mentre alla scadenza della presentazione delle domande a dicembre il candidato ne era regolarmente in possesso.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook