Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Catanzaro, l’Udc pronto a guardare altrove alle prossime Comunali
ELEZIONI

Catanzaro, l’Udc pronto a guardare altrove alle prossime Comunali

di
Il consigliere Merante critica la mancata considerazione della disponibilità dei centristi a entrare in Giunta
Giovanni Merante, Catanzaro, Politica
Giovanni Merante

Dopo la restituzione della delega al Patrimonio da parte dell’assessore Ivan Cardamone una cosa sembra essere certa: non ci saranno riunioni di maggioranza per definire il nuovo titolare della delega. Deciderà il sindaco, come del resto è nelle sue prerogative. Certo, il confronto in seno alla compagine non è ormai praticato da diverso tempo, a parte quello in Consiglio comunale dove senza mediazioni spesso vengono fuori fratture e tensioni. Eppure di vertici si era parlato nei mesi scorsi, qualcuno li attendeva anche e il fatto che non siano poi stati convocati ha lasciato del malcontento. Come nel gruppo consiliare Udc, di cui si fa portavoce il consigliere Giovanni Merante che parla di «totale disaffezione da parte di Abramo, che dopo l’incontro con noi circa un mese fa non ha convocato alcuna riunione di maggioranza al fine di valutare la nostra disponibilità a far parte non solo della maggioranza di centrodestra, coalizione politica di cui siamo parte integrante per vocazione partitica, ma anche la nostra apertura a un’ulteriore assunzione di responsabilità con l’ingresso in Giunta».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook