Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Lamezia, il Pd chiede uno sforzo a Priolo: "Arrivare preparati alla stagione estiva"
DEGRADO

Lamezia, il Pd chiede uno sforzo a Priolo: "Arrivare preparati alla stagione estiva"

ambiente, degrado, pd lamezia, Catanzaro, Politica
Il Municipio di Lamezia

«Non possiamo restare inermi davanti al degrado che si scorge in città in questo periodo così importante per la ripresa delle attività che si spera si possa riprendere velocemente anche grazia ad una auspicabile vaccinazione degli operatori turistici e commerciali. La sporcizia e la mancanza di cura del decoro urbano ha raggiunto infatti livelli intollerabili». Così il partito democratico di Lamezia sull’attuale gestione della attività amministrativa. «Comprendiamo le difficoltà della terna commissariale nella gestione delle normali attività amministrative – scrivono – ma chiediamo al contempo uno sforzo supplementare nell’approntare l’imminente stagione estiva e preparare la città ad accogliere eventuali turisti che decidessero di venire a trascorrere le vacanze in città». Il Pd, continua nella nota, chiede pertanto «che vengano ripristinate le strade di accesso al mare, magari asfaltando adeguatamente le carreggiate che ad oggi sono delle vere e proprie mulattiere, ripulire i cigli, rendere agibili le pinete ed organizzare un servizio di raccolta del verde da parte della Multiservizi con l’ obiettivo di consentire ai privati di ripulire ed abbellire i propri giardini e infine concludere la procedura di assegnazione dei parchi cittadini per renderli fruibili ai cittadini(soprattutto quelli che non potranno permettersi di andare in vacanza) nel periodo estivo». Nelle zone costiere della città, il Pd, propone inoltre, che la Multiservizi «provveda ad organizzare una specifica squadra che possa ripulire le discariche abusive presenti sul territorio. Tutto ciò al fine di abbellire la città e renderla vivibile nel periodo dell’anno più importante turisticamente parlando». Il Pd si augura inoltre che la triade commissariale «possa concludere rapidamente l’iter amministrativo relativo all’incremento della pianta organica che consentirebbe al comune di fronteggiare le varie criticità che grazie ai disastri dell’ “ex” sindaco Mascaro vede la città ferma da sei anni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook