Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Crotone, Alfio Pugliese aderisce alla Lega
L'ADESIONE

Crotone, Alfio Pugliese aderisce alla Lega

Si tratta del presidente della Camera di Commercio pitagorica. Lo ha annunciato il commissario provinciale del Carroccio, Calabretta
crotone, lega, Alfio Pugliese, Cataldo Calabretta, Catanzaro, Politica
Alfio Pugliese e Cataldo Calabretta

Il presidente della Camera di commercio di Crotone Alfio Pugliese ha aderito alla Lega. Lo annuncia il commissario provinciale del partito Cataldo Calabretta che commenta  l'ingresso nel Carroccio dell'imprenditore commerciale che ha guidato finora anche Confcommercio.

"L’adesione di Alfio Pugliese alla Lega - osserva Calabretta - segna un punto di non ritorno rispetto al passato: la nuova dirigenza regionale del partito di Matteo Salvini preferisce l’apertura massima a quanti potranno dare un contributo importante al progetto".  "Un mosaico di esperienze ed energie - aggiunge Calabretta - le cui tessere sono tenute l’una all’altra dall’entusiasmo e dalla voglia di partecipare da protagonisti al progetto portato avanti dalla Lega. Siamo felici – osserva - di continuare a registrare, giorno dopo giorno, nuove adesioni, soprattutto tra i giovani e tra i rappresentanti della società civile".

"Per la riconosciute professionalità, competenza e caratura – conclude il Commissario della Lega Crotone – siamo sicuri che Alfio Pugliese saprà offrire un contributo importante ed autorevole per il rafforzamento ed il radicamento del percorso che stiamo continuando a portare avanti nei territori del crotonese. L’obiettivo condiviso è quello di rafforzare la struttura del partito con l’ambizione di interpretare la voglia di riscatto, di diritti e di prospettiva della nostra gente>>.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook