Venerdì, 17 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il caos short list al Comune di Vibo, esplode la grana dei colloqui bloccati
È POLEMICA

Il caos short list al Comune di Vibo, esplode la grana dei colloqui bloccati

di
La consigliera Lorenza Scrugli torna all’attacco e a palazzo “Luigi Razza” si acuisce lo scontro tra opposizione e maggioranza
comune, short list, vibo valentia, Lorenza Scrugli, Catanzaro, Politica
Il Municipio di Vibo Valentia

Le short list che prima vengono trasformate dalla burocrazia dell’Ato vibonese in graduatorie e, in piena estate, neanche riescono a partire, tanto che – per problemi organizzativi – i colloqui vengono rinviati, continuano ad animare il dibattito in seno all’Aula del Consiglio comunale. Anche quella di ieri è stata una giornata di confronto (si fa per dire) a muso duro, tra parti contrapposte. Con le opposizioni, nella fattispecie Lorenza Scrugli di “Vibo da Vivere”, a tentare di far emergere alcune anomalie e la maggioranza a difendere l’operato degli uffici. Tensione divenuta palpabile quando l’ex assessore alle Politiche sociali ha rammentato agli eletti come «prima sono state “mandate a casa” undici assistenti sociali delle sedici (individuate sulla base delle dimensioni dell’Ato), peraltro vincitrici di un bando che prevedeva sedici e non cinque figure per l’Ambito socio-assistenziale e, poi, sono state create le short list oggi sospese perché non c’è la possibilità di tenere a breve i colloqui dei professionisti». Il tutto mentre «si ritarda – ha sbottato la Scrugli – l’avvio delle procedure concorsuali per il prossimo anno».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook