Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica A Vibo la cura del verde si tinge di... giallo. Dopo l’affidamento scatta la revoca
AMBIENTE

A Vibo la cura del verde si tinge di... giallo. Dopo l’affidamento scatta la revoca

di
La pulizia di località Cocari disposta per ragioni di sicurezza anima il dibattito in Comune
cura verde, revoca, vibo valentia, Catanzaro, Politica
Comune di Vibo Valentia

Per verde che arriva c’è verde che va. Ma soprattutto a palazzo “Luigi Razza” sembra esserci un nuovo... giallo da risolvere. Un caso nel caso, perché fatto l’affidamento, da quanto annunciato in Commissione Ambiente quell’affidamento non c’è più. O meglio «è stato revocato» come ha fatto sapere ai consiglieri il presidente Carmen Corrado in apertura dei lavori, annunciando altresì l’assenza del dirigente che era stato convocato proprio per chiarire il caso. Ma è un lungo filo da riavvolgere quello che porta alla riunione dello scorso giovedì. Dalla determinazione n. 835 del 29 giugno firmata dal dirigente Domenico Libero Scuglia con cui si procedeva ad affidare «alla ditta Bartalotta Antonino con sede a Stefanaconi il servizio taglio erba, arbusti e alberi di piccolo taglio lungo la strada denominata Cocari per circa un chilometro, in entrambi i lati, al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza della circolazione stradale per un importo di 2mila 440 euro».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook