Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Catanzaro, Abramo “corregge” il suo delegato: la viabilità sul Corso resta invariata
DIETROFRONT

Catanzaro, Abramo “corregge” il suo delegato: la viabilità sul Corso resta invariata

di
Il sindaco stoppa la proposta del consigliere Consolante
Catanzaro, Politica
Corso Mazzini a Catanzaro

«Non possiamo stordire la gente spostando in continuazione le cose». È la promessa che il sindaco fa ai cittadini commentando a caldo la proposta di modifica della viabilità in alcune aree di corso Mazzini tesa ad affrontare precise problematiche di natura squisitamente tecnica e rilanciata dal delegato comunale al Traffico, alla Mobilità e all’Integrazione sistema mobilità - sistema metropolitano, Enrico Consolante. Di certo c’è che contattato dalla Gazzetta del Sud Sergio Abramo ha lasciato trapelare la netta volontà di avocare a sé il ruolo di mediatore su una questione divisiva per antonomasia. Le scelte riguardanti la mobilità sul corso del capoluogo di regione d’altronde animano da sempre il dibattito e portano con sé un inevitabile carico di spaccature. È accaduto anche ieri con un fuoco di fila che, a poche ore dalle dichiarazioni ben più distensive rilasciate alla Gazzetta del Sud, sembra aver spinto il sindaco a una dichiarazione congiunta con il consigliere comunale e segretario provinciale dell’Udc, Giovanni Merante, che liquida la questione con un secco: «L’ipotesi di una nuova inversione del senso di marcia su corso Mazzini è priva di fondamento. Non è allo studio alcuna soluzione di questo genere».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook