Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Lamezia, Mascaro non terrà alcuna delega. I “tecnici” in Giunta saranno due

Mancano i settori tra i più importanti: Urbanistica, Lavori pubblici e Verde pubblico

La composizione definitiva della Giunta si avrà probabilmente entro la fine della settimana o, comunque, per la seduta di consiglio comunale convocata per il 3 novembre. Nella prima riunione del civico consesso, dopo i 10 mesi di commissariamento e il ritorno in carica dell’amministrazione eletta, il sindaco Paolo Mascaro comunicherà nomi e deleghe di tutti e sette gli assessori che lo affiancheranno nella “ripresa” del suo secondo mandato al governo della città. Cinque di loro, com’è noto, sono già stati nominati e si tratta di una conferma rispetto all’esecutivo che era in carica dalla fine del 2019: Antonello Bevilacqua (vice), Sandro Zaffina, Teresa Bambara, Luisa Vaccaro e Giorgia Gargano. Ne mancano ancora due che, dopo le defezioni dovute ad impegni personali, prenderanno il posto di Franco Dattilo e Gianfranco Luzzo. Mascaro è di riempire anche queste due caselle con nomi di tecnici e non di politici: l’intenzione è dettata sia dall’impegno e dalla competenza necessari ad occuparsi di settori importantissimi, sia dalla volontà di non sottoporre la composizione dell’esecutivo al manuale Cencelli della politica locale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

Digital Edition
Dalla Gazzetta del Sud in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Persone:

Caricamento commenti

Commenta la notizia