Sabato, 29 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Catanzaro, caos commissioni: lasciano tre presidenti
COMUNE

Catanzaro, caos commissioni: lasciano tre presidenti

di
Talarico lascia la guida dell’Urbanistica, Renda le Finanze e Ursino il turismo

In piena ebollizione lo scenario politico nel centrodestra a Palazzo De Nobili, dove ieri sono arrivate le dimissioni simultanee di tre presidenti di commissione: Fabio Talarico (urbanistica, patrimonio e mobilità), Giuliano Renda (risorse finanziarie e personale), Antonio Ursino (turismo, politiche del mare e attività produttive). In un primo momento i rumors davano come in procinto di compiere lo stesso passo anche Lorenzo Costa, che guida la commissione Politiche sociali, ma non sono poi arrivate conferme. Ragioni politiche, dunque, sarebbero alla base della decisione dei tre presidenti. Sarebbe stato del resto improbabile che si potesse trattare di questioni legate a pratiche particolari, in considerazione delle differenti competenze in capo ai rispettivi organismi permanenti. Ad accomunare i tre consiglieri è l’appartenenza al centrodestra, dunque alla maggioranza che ormai mese dopo mese sembra avvicinarsi alla scadenza del mandato amministrativo con sempre maggiori lacerazioni e riposizionamenti: Talarico fa parte del gruppo Catanzaro con Abramo; Renda è ora nel Gruppo misto dopo aver fatto parte di Forza Italia; Ursino è con Catanzaro da vivere. In questo scenario si inserisce da un lato il dibattito (ancora mai decollato) che dovrà portare alle elezioni comunali di primavera. Ma nel mezzo si pone anche la campagna elettorale per le prossime elezioni provinciali in programma il 18 dicembre, alle quali il centrodestra cittadino si è presentato in ordine sparso rispetto agli assetti attuali.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook