Lunedì, 23 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Disabilità, il ministro Stefani in Calabria: "Aumenteremo i fondi, dal PNRR sei miliardi"
POLITICHE SOCIALI

Disabilità, il ministro Stefani in Calabria: "Aumenteremo i fondi, dal PNRR sei miliardi"

"Per noi la disabilita' e' una priorita', lo e' anche per nostro governatore che dimostra grande sensibilita' su questa tematica. Cio' e' tanto vero che uno dei primi atti messi in campo da questa Giunta e' stata proprio una delibera sull'autismo. E' chiaro che oggi bisogna innovare l'approccio alla tematica, come sottolineato dal ministro Stefani, oggi bisogna guardare al progetto di vita, di tutta la vita, del diversamente abile, perche' solo cosi' si puo' realizzare una vera inclusione". Lo ha detto l'assessore regionale alle Politiche sociali Tilde Minasi a margine dell'incontro con le associazioni del terzo settore a cui ha partecipato il ministro Erika Stefani. "La disabilita' ovviamente e' trasversale a tutti i settori e per questo - ha aggiunto Minasi - ci vuole un coordinamento e una collaborazione tra tutti gli assessorati per arrivare a una riforma che sia davvero una riforma di comunita' e inclusiva, e non considerare piu' i disabili spettatori passivi della vita sociale".

"Nelle risorse che sono state stanziate- ha sottolineato il ministro - c'e' un aumento del fondo non autosufficienza che arrivera' nel 2025 a quasi un miliardo e di questo miliardo, annuale, meta' e' destinata alla disabilita'".  "Vi sono poi dei fondi - ha aggiunto - che abbiamo previsto anche noi prima nel decreto sostegni e poi nella legge di bilancio che sono andati a permettere di fare delle progettualita' a livello regionale dal turismo accessibile ai parchi giochi accessibili, allo sport e altri fondi che sono stati ripartiti e che abbiamo previsto anche per la Regione Calabria. Altre misure sono state variamente dislocate e poi c'e' il Pnrr che prevede a livello trasversale quasi sei miliardi che andranno a ricadere sul mondo delle disabilita' in termini di servizi e variamente allocati molti bandi sono gia' in opera preso il Ministero del Lavoro. Spero che, grazie a questa progettualita', fra cinque anni potremo fare anche una valutazione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook