Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Politica e burocrazia comunale a Vibo, “conto” da 7 milioni di euro
IL CASO

Politica e burocrazia comunale a Vibo, “conto” da 7 milioni di euro

di
Nel Documento unico di programmazione si fa il punto sui costi di palazzo “Luigi Razza”. Oltre un milione all’anno destinati agli organi istituzionali. Personale ridotto (800mila euro) ma si prevedono assunzioni

La burocrazia continua a rappresentare una delle principali voci di spesa dell’Ente. Molti cittadini, spesso, ne lamentano la lentezza e la poca efficienza. Ma… numeri alla mano, quanto costano politica, organi istituzionali ed uffici, ogni anno alla comunità? Anche sotto questo profilo arrivano risposte “eloquenti” leggendo il Documento unico di programmazione 2022-2024. Specie per quel che riguarda gli organi istituzionali, ivi compresa la politica. Pantalone versa alla “buona causa” di chi lo rappresenta, 1.3 milioni di euro annui, con variazioni non significative.
Ma non è questa l’unica voce di spesa, come testimonia la cifra complessiva destinata ai servizi generali ed istituzionali. Non proprio noccioline, ma ben 7 milioni di euro per il 2022, con un peso del 14.6% sulla bilancia complessiva della spesa. Basti pensare, ad esempio, che solo l’Ufficio tecnico costa 721mila euro per il 2022, con un calo significativo delle uscite nei prossimi due anni fino ad arrivare a 184mila euro nel 2024. Un’altra voce pesante è quella della gestione economica e finanziaria del Comune: in questo caso, l’esborso è di 630mila euro, con un calo di un terzo della spesa nei prossimi due anni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook