Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Lamezia, nell’amministrazione Mascaro di nuovo una casella da riempire
GIUNTA

Lamezia, nell’amministrazione Mascaro di nuovo una casella da riempire

di
Dopo le dimissioni irrevocabili dell’assessore Franco Dattilo
Catanzaro, Politica
Franco Dattilo e Paolo Mascaro

C’è una nuova casella da riempire. Ed è quella lasciata vuota dall’ormai ex assessore comunale Franco Dattilo. Le dimissioni inviate nei giorni scorsi via Pec al sindaco Paolo Mascaro sono irrevocabili. Così, restano scoperti alcuni tra i settori più importanti e complicati della vita amministrativa dell’Ente, vale a dire: Nuove opere ed opere strategiche, Manutenzione opere stradali e infrastrutturali, Verde pubblico e parchi, Ambiente, Servizi cimiteriali e Sezione lavori.
Settori che richiedono molto lavoro, non solo per chi è al vertice e deve dare gli indirizzi politici, ma anche da parte degli uffici comunali che devono “eseguire”. E qui arriva la nota dolente: la cronica carenza di organico che ormai da anni regna in via Perugini. All’appello mancano infatti decine e decine di dipendenti, indispensabili per portare avanti progetti milionari che necessitano di essere studiati e programmati. Progetti che potrebbero cambiare il volto della città, oltre a dare uno slancio all’economia locale, soffocata in questi ultimi due anni anche dalla pandemia.
Per questo, il primo cittadino Paolo Mascaro è già al lavoro per individuare il successore dell’ingegnere Dattilo, magari tra i tanti professionisti lametini, così come non è escluso che possa trovarlo anche all’interno della sua Giunta. Il sindaco potrebbe infatti anche “spacchettare” le deleghe e distribuirle agli attuali assessori. Ma al momento sono solo ipotesi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook