Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Catanzaro verso il voto e Fiorita sdogana la figura del... “sindaco della notte”
LA PROPOSTA

Catanzaro verso il voto e Fiorita sdogana la figura del... “sindaco della notte”

Intendo proporre al Consiglio Comunale di Catanzaro l’istituzione del sindaco della notte, un manager che possa mediare tra il sacrosanto diritto dei residenti di riposare e l’altrettanto sacrosanto diritto dei gestori dei locali di svolgere la loro attività.

La movida non deve generare tensioni e preoccupazioni di ordine pubblico, ma deve essere un elemento di aggregazione del mondo giovanile e un importante motore economico. L’ultimo episodio di violenza registrato a Lido poche ore fa ci deve fare riflettere.

C’è bisogno di intervenire subito e con senso di equilibrio.

Il sindaco della notte non dovrà limitarsi a mediare tra i due diritti, ma dovrà anche proporre soluzioni concrete, come ad esempio l’articolazione degli orari, un potenziamento dei mezzi di trasporto pubblici negli orari notturni, un piano dei parcheggi, campagne promozionali contro la droga e gli abusi di alcool.

E’ un compito che intendo affidare ad una personalità con collaudata esperienza nelle forze dell’ordine, all’interno del più complessivo Ufficio Città Sicura che costituiremo a Palazzo De Nobili.

In questi giorni ho incontrato numerosi operatori del food a Lido e nel centro storico, ma ho anche ascoltato le giuste dimostranze dei residenti. Ringrazio tutti gli operatori e i residenti che hanno apprezzato la mia proposta del sindaco della notte già presente in altre città europee e italiane o in fase di istituzione, come a Firenze e Roma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook