Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Vibo, il vicesindaco “toglie il disturbo”. Primerano gioca d’anticipo e si dimette
LA DECISIONE

Vibo, il vicesindaco “toglie il disturbo”. Primerano gioca d’anticipo e si dimette

di
Da giorni le correnti interne a Forza Italia chiedevano la sua testa
Catanzaro, Politica
Domenico Primerano e Maria Limardo

Due giorni ad altissima tensione. Le indiscrezioni, sempre più insistenti, sul fatto che fosse sulla graticola. Alla fine, il vicesindaco Domenico Primerano, dinanzi alla richiesta esplicita di alcuni esponenti azzurri al sindaco, di ritirargli le deleghe, ha deciso di fare per primo un passo in avanti e ha scritto una lunga ed accorata lettera al primo cittadino, con la quale ha annunciato di levare, sostanzialmente, il disturbo. “La conformazione dell’attuale maggioranza, la sua specifica caratterizzazione, pone il problema della mia permanenza in Giunta: ed essendo io un tecnico , ritengo non sussistano più le condizioni della mia presenza nell’esecutivo comunale. Le regole della politica –ha osservato Primerano - sono queste e io le accetto”. Una lunga lettera, nella quale il vice sindaco dimissionario di Vibo non ha lesinato apprezzamenti verso il capo dell’amministrazione ed ha dato nuovamente la disponibilità a cambiare nel lungo periodo la città. Il principale favorito  di prendere il suo posto è ora Pasquale Scalamogna, attuale assessore all’Urbanistica. Ma da domani, si aprirà una nuova partita. Quella del rimpasto in giunta. Una partita senza esclusione di colpi, considerato il clima rovente di queste ore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook