Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il congedo di Abramo a Catanzaro: “Poche risorse ma tanti progetti”
LA RIFLESSIONE

Il congedo di Abramo a Catanzaro: “Poche risorse ma tanti progetti”

Conferenza di fine mandato per il sindaco che lascia alla città «una programmazione importante». Monito alla classe dirigente: dialogate con la nuova amministrazione senza pregiudizi
conferenza d'addio, riflessione, Catanzaro, Politica
Sergio Abramo

A gara per la sua successione ormai prossima al termine il sindaco uscente Sergio Abramo tira le somme di un ventennio, il suo. Una conferenza di fine mandato dalla quale lancia anche un monito, oltre a indicare il lavoro svolto alla guida di Palazzo De Nobili. Il monito è alla prossima amministrazione e al suo successore, affinché prendano «quanto fatto di buono», perché, evidenzia, «non si deve per forza cambiare tutto». Mette in guardia sul fatto che «non sarà facile realizzare quanto in cantiere, perché la macchina burocratica numericamente non è in grado di intervenire su tutti gli appalti: ci sono circa 60 interventi in programma, quindi non sarà facile affrontarli». E ringrazia i cittadini «che mi hanno eletto per quattro volte, sono stato felice di ricoprire questo incarico»; un “poker” elettorale che tra i capoluoghi lo vede dietro solo al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, giunto alla quinta volta, anche se non consecutiva.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook