Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Lamezia compie piccoli passi verso... il cambiamento
L'ANALISI

Lamezia compie piccoli passi verso... il cambiamento

Parla l’ex assessore Franco Dattilo, che ha lasciato la Giunta dopo quindici mesi di amministrazione. Riorganizzati servizi come la pulizia e la manutenzione delle strade. La raccolta differenziata è stata raddoppiata. «Ma serve più personale»

In via Perugini c’è rimasto 15 mesi, tra la prima nomina, interrotta dal commissariamento, e la seconda. Il tempo necessario per capire ciò che funziona e ciò che invece andrebbe “riprogrammato” nella macchina comunale. L’ex assessore Franco Dattilo, dopo le dimissioni, rompe il silenzio. Ed è un fiume in piena: in poco più di un anno di “storture” ne ha trovate tante, ed ha anche cercato di risolverle.
A cominciare dal tema dell’ambiente, a lui tanto caro. «Quando si è insediata la Giunta, a dicembre 2019, la situazione dei rifiuti era disastrosa, con cassonetti piedi di spazzatura anche in pieno centro – ricorda l’ing. Dattilo – in meno di un anno la raccolta differenziata è passata dal 31% al 61%, e questo perché abbiamo avviato la differenziata anche in zone popolose come Nicastro est ed ovest». Altra questione in cui si è prodigato molto è quella relativa al servizio di spazzamento delle strade. «Nel contratto sottoscritto nel 2008 (della durata di 15 anni) tra Comune e Multiservizi - spiega l’ex assessore - notai che c’era un elenco esagerato di strade da spazzare, chiesi quale fosse la forza lavoro in capo alla Multiservizi e mi resi subito conto che era assolutamente insufficiente.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook