Giovedì, 11 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comune Catanzaro, si parte dal «dialogo responsabile»
DOPO LE ELEZIONI

Comune Catanzaro, si parte dal «dialogo responsabile»

di
Il sindaco Fiorita apre al confronto ma sempre nel rispetto dei ruoli decisi dagli elettori

La fase è ancora di attesa e probabilmente resterà tale ancora per diverso tempo. Ma la politica cittadina è comunque in fermento, in vista della ripresa del lavoro, almeno sul versante politico, a Palazzo De Nobili. Stamane la proclamazione del sindaco Nicola Fiorita ufficializzerà l’apertura della nuova era targata centrosinistra. All’avvio seguiranno poi la definizione della nuova Giunta ma anche la sistemazione degli assetti in Consiglio. La vittoria di slancio di Fiorita non può comunque nascondere, infatti, la realtà numerica che porterà con ogni probabilità a un dialogo con la maggioranza finita... all’opposizione. L’area che fa riferimento a Valerio Donato è infatti maggioritaria in aula (con 18 consiglieri) ma non esprime l’amministrazione. Fiorita parte dalla base di nove consiglieri e potrebbe contare sull’area Talerico (quattro rappresentanti) ma non su quella di Fratelli d’Italia rappresentata da Wanda Ferro. Insomma, un dialogo in qualche misura sembra debba essere intavolato.
Fiorita, in questi giorni si è già messo all’opera «ascoltando i dirigenti e individuando le cose da fare immediatamente. Non sarà facile – afferma via social – perché i problemi sono tanti e molto gravi, a fronte di una macchina comunale che negli anni si è indebolita numericamente. Ma tutto questo non mi spaventa».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook