Martedì, 06 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comune Vibo, la maggioranza è certa: “Questo accordo evita il disastro”
LA RIFLESSIONE

Comune Vibo, la maggioranza è certa: “Questo accordo evita il disastro”

di
I capigruppo di FI, Città futura e FdI fanno il punto sul “patto salva città” con il Ministero. Contestate le accuse dell’opposizione: con il default servizi a rischio. E sulle responsabilità dito puntato contro i precedenti amministratori
città futura, fi, vibo, Catanzaro, Politica
Antonio Curello, Nico Console e Gerlando Termini

Non ci sta la maggioranza. I dardi pesanti lanciati nel corso dell’ultimo Consiglio comunale non sono andati giù ai sostenitori del primo cittadino. In tema di dissesto finanziario – il secondo consecutivo, un’onta da evitare in ogni modo – nella mattinata di ieri, alcuni consiglieri comunali – il capogruppo di FI Nico Console, quello di Città Futura Gerlando Termini, quello di FdI Antonio Curello – hanno convocato una conferenza stampa in sala Giunta per spiegare le ragioni di una precisa scelta. Ossia quel «patto salva città».
«Sui 53 milioni di esposizione debitoria – ha esordito il capogruppo azzurro – non esistono responsabilità riconducibili a questa amministrazione. Né il dissesto può essere indicato come una sorta di bonifica, quando invece rappresenterebbe un disastro per la città».
Parole forti quelle di Console che ha ricordato come «all’insediamento dell’amministrazione Costa non eravamo in grado di sostenere la spesa nemmeno per il pagamento dei libri, mentre oggi la situazione è cambiata, poiché la procedura di dissesto è stata superata e si è tornati, pur in una situazione precaria, a regime di bilancio ordinario».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook