Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Lamezia, l’elezione di Mormile alla Provincia “uno schiaffo al nostro territorio”
POLEMICA

Lamezia, l’elezione di Mormile alla Provincia “uno schiaffo al nostro territorio”

di
Il sindaco Mascaro era pronto a candidarsi alla guida dell’ente intermedio

«Auguri al nuovo presidente della provincia di Catanzaro. Lamezia in questa vicenda ha subìto un evidente maltrattamento perché era candidato il sindaco della nostra città, ma il centrodestra che siede in quest’aula ha scelto di votare per Mormile, mortificando il primo cittadino e la città. La città si aspettava una levata di scudi a favore del sindaco Paolo Mascaro ma la maggioranza consiliare ha scelto diversamente». Parole perentorie quelle di Aquila Villella, consigliera comunale del Pd, che durante l’assemblea cittadina di ieri ha aperto il dibattito sulla mancata elezione del sindaco Mascaro alla guida dell’ente intermedio.
Sulla stessa lunghezza anche Rosario Piccioni (Lamezia Bene Comune) che ha ribadito: «Auspichiamo un riconoscimento per la città di Lamezia che non ha ottenuto la presidenza, visto che per l’elezione di Mormile i voti dei lametini sono stati fondamentali». Ruggero Pegna (Udc) ha sentenziato: «La candidatura di Mascaro poteva essere sostenuta anche dal centrosinistra, visto che il nostro sindaco si è candidato con liste civiche. A questo punto serve un progetto serio per far decollare l’area metropolitana».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook