Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il groviglio Catanzaro Servizi: “Prima del voto le ’promozioni‘”
IL CASO

Il groviglio Catanzaro Servizi: “Prima del voto le ’promozioni‘”

di
La denuncia di Capellupo (Cambiavento) durante l’ultimo Consiglio comunale. Il futuro delle Partecipate snodo decisivo per l’amministrazione Donato invoca una commissione d’inchiesta sulle segnalazioni

Sul futuro delle società partecipate dal Comune di Catanzaro, in particolar modo di quelle di cui l’Ente possiede il 100 per cento delle quote sociali, si gioca la maggior parte della riuscita dell’amministrazione Fiorita. Intanto perché per Catanzaro Servizi, Amc e Fondazione Politeama passano le questioni tra le più delicate per la città. E poi perché le stesse società richiedono un approccio manageriale innovativo che sia espressione diretta di quell’istanza di trasparenza e cambiamento di cui il sindaco si è fatto portavoce in campagna elettorale e per la quale è stato premiato alle urne.

Così, non può che essere preso seria in considerazione quanto dichiarato dal consigliere comunale di Cambiavento, Vincenzo Capellupo, nella seduta consiliare di martedì: «Molti dipendenti della Catanzaro Servizi vociferano, e vorremmo sapere se la voce è vera, che a ridosso della campagna elettorale ci sono stati 30 o 40 passaggi di livello tra i dipendenti della società».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook