Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regione Calabria, Occhiuto accoglie Calabrese e Staine: “Ecco come cambiano le deleghe”
RIMPASTO

Regione Calabria, Occhiuto accoglie Calabrese e Staine: “Ecco come cambiano le deleghe”

di

«Ho appena firmato il decreto di nomina della nuova Giunta: l’assessore Minasi e l’assessore Orsomarso, che ringrazio per il lavoro sin qui svolto, saranno sostituiti da Giovanni Calabrese, sindaco di Locri, ed Emma Staine. Calabrese avrà la delega al Lavoro, alla Formazione professionale e alle Politiche attive per il lavoro; Staine si occuperà di Politiche sociali e di Trasporti». Questa la rimodulazione della Giunta regionale decisa dal presidente Roberto Occhiuto in seguito all’esigenza di sostituzione degli assessori Fausto Orsomarso e Tilde Minasi, eletti in Parlamento.

Cambia l’assetto delle deleghe affidate da Occhiuto, dunque, che trattiene per sé quella al Turismo, cede alla sua vice Princi la Programmazione Comunitaria e a questa avoca quella al Lavoro per assegnarla a Calabrese.

Giunta regionale Calabria, Occhiuto punta su Staine e Calabrese per il dopo Minasi-Orsomarso

Occhiuto consolida ulteriormente le sue dirette competenze aggiungendo a temi già di per sé difficili come Sanità e Ambiente la complessa materia della promozione del territorio e delle politiche per il turismo: «Credo che lo sviluppo del settore turistico sia strategico per la regione, quindi è mia intenzione, almeno per qualche tempo, conservare questa delega e occuparmi direttamente del turismo e della promozione dell’immagine della Calabria. Sarà oneroso, ma credo necessario».

La rimodulazione della Giunta prelude anche ad una riorganizzazione dei dirigenti e dei funzionari regionali: «Probabilmente, nella prossima settimana riorganizzeremo in alcuni aspetti di dettaglio la macchina burocratica. Sui direttori generali stiamo procedendo alla stabilizzazione di quelli che finora erano reggenti: vogliamo proseguire in questa direzione facendo degli aggiornamenti laddove necessario. Non è escluso che da qui a qualche settimana ci siano dei nuovi direttori generali».

Infine, sui tempi “lunghi” di cui la Lega ha necessitato per fornire il proprio nome per la Giunta, Occhiuto ha commentato: «Credo sia normale, per un partito che esprime un solo assessore in Giunta, fare delle valutazioni approfondite su chi debba ricoprire l’incarico. Ma sono molto contento perché il curriculum della dottoressa Staine è di tutto rispetto, ha già svolto le funzioni di componente del Cda di FIncalabra, è un’esperta di progettazione e fondi comunitari e credo che con lei si possa lavorare nella direzione di mettere a terra le risorse del Fondo sociale europeo che quest’anno sono molto importanti per la Regione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook