Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Catanzaro, la maggioranza “vince” per un voto. Primi distinguo nell’opposizione
CONSIGLIO COMUNALE

Catanzaro, la maggioranza “vince” per un voto. Primi distinguo nell’opposizione

di
Passa sul filo di lana la variazione di bilancio

Due astensioni nelle file dell’opposizione consentono alla risicata maggioranza del Consiglio comunale di far passare con un voto di scarto (13 1 12) la variazione di bilancio che ha “attraversato” due sedute: la prima lunedì, sospesa per il venire meno del numero legale con l’uscita dei gruppi di opposizione, la seconda ieri, che ne ha registrato il varo. Ma non è stato un passaggio privo di risvolti politici, peraltro in entrambi gli schieramenti. La maggioranza deve infatti fare i conti con una costituzione ancora poco robusta; i numeri di fatto non sono dalla sua parte per effetto dell’esito elettorale che ha dato la maggior parte dei consiglieri all’opposizione. In quest’ultimo schieramento, invece, cominciano a prendere sempre più forma alcuni distinguo: l’area Rinascita-Avanti - con Valerio Donato, Gianni Parisi, Giorgio Arcuri e Stefano Veraldi - e quella del centrodestra che ha scelto di astenersi sull’emendamento presentato dai primi due gruppi, registrando poi al suo stesso interno due astensioni sulla variazione di bilancio (Mancuso e Scarpino).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook