Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Vibo, rete viaria provinciale all’anno zero. Solano: da gennaio primi interventi
INFRASTRUTTURE

Vibo, rete viaria provinciale all’anno zero. Solano: da gennaio primi interventi

di
Il presidente della Provincia impegna nel Piano quinquennale 2023-2027 circa 75 mln

Rete viaria vibonese all’anno zero. I segni del degrado visibile in questi giorni di maltempo che a messo a nudo le grosse criticità in cui si trovano l’ex Ss 522, la strada del mare e altre arterie delle Serre vibonese ridotte a “mulattiere di campagna”. Sotto accusa anche il presidente dell’amministrazione provinciale Salvatore Solano che il prossimo 27 gennaio lascerà per fine mandato. Il Capo dell’esecutivo di fronte all’attacco feroce di molti automobilisti si difende: «Basta con le chiacchiere e con le polemiche da parte di tecnici che, molto probabilmente, mi hanno preceduto alla guida della macchina amministrativa provinciale. Se la rete viaria vibonese è in queste condizioni la colpa non è certamente mia. Per 5 anni mi sono trovato ad amministrare un Ente a rischio di dissesto finanziario. Non avevamo un euro per intervenire sulla viabilità. Le cose sono cambiate da quando siamo riusciti a sanare e ad approvare il bilancio provinciale».
Il presidente Solano, a circa 45 giorni dalla fine del suo mandato aggiunge: «Chiudo questa esperienza amministrativa con l’approvazione di tre importanti progetti che interessano l’ex Ss 522, la strada del mare e la Tangenziale est. Entro il prossimo mese di gennaio partiranno i lavori. Sull’ex Ss 522 sono prioritari gli interventi di messa in sicurezza dei viadotti».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook