Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Incontro a Catanzaro su Medicina e Azienda Unica, Capellupo: "E' l'ora della responsabilità civica e politica"
L'APPELLO

Incontro a Catanzaro su Medicina e Azienda Unica, Capellupo: "E' l'ora della responsabilità civica e politica"

Catanzaro, Politica
Vincenzo Capellupo

“A poche ore dall’iniziativa pubblica sui temi della Facoltà di Medicina  e dell’Azienda Unica Dulbecco  è impellente lanciare un appello ai cittadini, alle istituzioni, alle organizzazioni sindacali, alle imprese, agli operatori del sistema socio-sanitario pubblico e privato, alle associazioni che hanno a cuore il diritto alla salute ed il futuro della città: è fondamentale partecipare all’incontro di mercoledì 11 gennaio alle ore 17.00 nella Sala Concerti del Comune di Catanzaro, si tratta di un atto di coraggio e di responsabilità civica e  politica". Lo dichiara in una nota Vincenzo Capellupo, consigliere comunale del Capoluogo. "Catanzaro Città della Salute - prosegue - è centrale nel sistema di cure della Calabria ed oggi eroga quotidianamente assistenza e cure di qualità ai cittadini dell’intera regione. Attorno a questa vocazione ruota un mondo variegato di strutture pubbliche e private, migliaia di posti di lavoro diretti ed indiretti, una corposa economia ed una forza occupazionale che le decisioni illogiche assunte dal Presidente della Regione Calabria, in questi mesi, disgregano, indeboliscono e fanno irreversibilmente morire. Il sacrificio del presente del diritto alla salute e del  futuro del Capoluogo di Regione vale la ricerca di una supremazia campanilistica fine a se stessa ed alla soddisfazione di interessi elettorali e di piccola politica. Quale è l'interesse pubblico? Nessun risarcimento può essere promesso. Il silenzio vigliacco di molti esponenti istituzionali e della politica locale e regionale - conclude - come il tentativo goffo di altri di uscire dall’angolo buttando la palla in tribuna sono la manifestazione chiara della desolazione umana nella quale sono piombati la Calabria ed il suo Capoluogo. Partecipare domani è un gesto di dignità civile contro i soprusi e l’isolamento. Calabria e Catanzaro svegliatevi!”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook