Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Salute

Home Salute Calabria, tre nuovi defibrillatori nella Cittadella Regionale "Santelli"
SANITA'

Calabria, tre nuovi defibrillatori nella Cittadella Regionale "Santelli"

La sede della Giunta calabrese diventa struttura cardio protetta. Il dirigente Lopresti: "Un’iniziativa rivolta alla tutela della salute dei dipendenti regionali"
calabria, defibrillatori, regione, Catanzaro, Calabria, Salute
Cittadella regionale "Jole Santelli"

Sono stati collocati oggi negli uffici della Regione Calabria tre defibrillatori utili al potenziamento delle misure per la tutela della salute dei lavoratori.
Lo comunica il datore di lavoro e dirigente regionale del settore sicurezza sui luoghi di lavoro, Salvatore Lopresti: «Uno dei tre nuovi apparecchi – spiega – è destinato a sostituire un defibrillatore mancante dei sei presenti nella sede della Cittadella “Jole Santelli”, ai piani -1, 1,3,5,7 e 10. Effettuato anche l’aggiornamento delle batterie e delle piastre. Gli altri due defibrillatori sono stati consegnati alle sedi della Regione di Cosenza-Vagliolise e di Reggio Calabria (Via Modena)».

«La Cittadella regionale è una struttura cardio protetta proprio grazie alla presenza di un adeguato numero di defibrillatori. Per l’utilizzo di questi strumenti salvavita, 70 dipendenti avevano partecipato ai corsi per operatori laici, organizzati nel 2016 dal Suem dell’Asp di Catanzaro. I corsi potranno essere ripetuti per i lavoratori interessati. Un’iniziativa – conclude Lopresti – rivolta alla tutela della salute dei dipendenti regionali che si aggiunge alle altre misure messe in atto, come quelle per le vaccinazioni anti-influenzali e anti-Covid-19 e per il monitoraggio e la sorveglianza costante».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook