Lunedì, 21 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SECONDO "BATTESIMO"

L'Alma Mater di Catanzaro rilancia l’ospitalità gratuita per le famiglie meno abbienti

di

Si potrebbe definire un secondo battesimo quello avvenuto ieri per la struttura “Alma Mater” nel quartiere Pontepiccolo adibita all’ospitalità gratuita delle famiglie di degenti nei presidi sanitari della città inaugurata dal Rotary Catanzaro presieduto da Maria Francesca Cosco.

Ad aver pensato ad una residenza che potesse essere di supporto ai parenti dei piccoli malati oncologici è stato Luigi Noto nel 2010 all’inizio del suo mandato da presidente del Rotary Catanzaro (allora 1951) facendone uno dei suoi obiettivi insieme alla realizzazione del Punto Rotary.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook