Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Il Club Unesco di Vibo esporta la dieta mediterranea in Costa Azzurra
CUCINA

Il Club Unesco di Vibo esporta la dieta mediterranea in Costa Azzurra

di

La dieta mediterranea affascina Nizza e la Costa Azzurra. Nella Settimana della Cucina Italiana, promossa dal Consolato Italiano di Nizza, l’associazione MedExperience - in collaborazione con il Club Unesco di Vibo Valentia - ha raccontato ogni sfaccettatura della cucina che caratterizza l’Italia Meridionale, ricostruendone le origini, l’essenza e il rapporto con la popolazione.

Un racconto vivo, dunque, della Dieta Mediterranea, perché “Il modo migliore per proteggere e conservare il patrimonio culturale è saperlo comunicare”. Nella presentazione della Dieta Mediterranea sono state coinvolte personalità di spicco del panorama culturale calabrese: la biologa Maria Concetta Tornese, che ha esposto esaustivamente il rapporto tra “ben-essere” e alimentazione; il docente Unical Rosario Chimirri, il quale ha emozionato la platea rimarcando antropologicamente il legame tra gli abitanti del Mediterraneo e ogni singolo alimento che compone la Dieta Mediterranea; il letterato Pasquale Lettieri, che ha posto l’accento sull’importanza della valorizzazione dei beni immateriali.

L’evento è stato coronato dall’esibizione delle studentesse del Liceo Coreutico di Vibo Valentia, sotto l’attenta guida dei maestri Daniela Ruggiero e Vincenzo Le Pera. La presenza delle liceali è stata una sentita testimonianza della priorità che l’educazione e la formazione dei giovani deve assumere in progetti sostenibili e lungimiranti.

Soddisfatti per la riuscita della manifestazione Antonino Tornatora, referente di MEdEsperience, e Maria Loscrì, presidente del Club Unesco di Vibo Valentia, che hanno commentato: «Quando un bene culturale è riconosciuto dall’UNESCO come meritevole di tutela per il suo “eccezionale valore universale”, com’ è stato per la Dieta Mediterranea, è fondamentale che la comunicazione ne renda accessibili e fruibili i contenuti sostanziali ad un pubblico mondiale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook