Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Caccia a Samara a Pizzo, organizzate anche delle ronde

di

Il Samara Challenge si sta spingendo un po' troppo a Pizzo. Da semplice "gioco" si sta trasformando in terrore e mina la suscettibilità dei più, tanto che ne condiziona le vite, visto che inizia a toccare le corde della paura. Lo sanno bene gli anziani di località Marinella, giacchè la piacevole passeggiata serale sta cominciando a destare preoccupazione. E ci sono bambini e anziani per i quali, ad una certa ora, scatta il coprifuoco perché predomina la paura di trovarsela davanti.

La Samara in questione però, rispetto alla bambina indemoniata del thriller "The ring", potrebbe essere un uomo. Ieri sera due signore si sono imbattute proprio in lui. Veste bianca, capelli neri sul volto e corporatura indiscutibilmente maschile. Non hanno notato se avesse il coltello, per come previsto dalla sfida. Di sicuro aveva un laser che cambiava colore e, col favore della notte, è riuscita ad incutere timore. Le signore si sono infatti spaventate ed è così che le hanno trovate i due nipoti che si sono messi proprio sulle tracce di Samara.

Rea Amabile e Giordano Donato, da qualche sera hanno attivato una sorta di "ronda". Ieri alle 22, hanno trovato le due signore sotto shock, tanto che non riuscivano a parlare. "Erano sedute sulla panchina visibilmente spaventate - sostiene Rea - ed abbiamo allertato anche i carabinieri che sono immediatamente intervenuti. Ma Samara si era già dileguata tra i canneti; lo sappiamo attraverso l'ausilio del drone di Danilo Zimatore".

Tuttavia Rea e Giordano hanno voluto andare sino in fondo e, in un fabbricato fatiscente che c'è in zona, hanno trovato bottiglie di whisky, una brandina ed altri oggetti che fanno presumere siano la base logistica di Samara. Inoltre, nel corso della notte si è registrato un ennesimo avvistamento di Samara (non è chiaro se si tratti della medesima persona o di un nuovo figurante) che si è spinta sino a Pizzo Marina e, dopo aver spaventato alcuni gruppetti di persone, si è dileguata per i vicoletti del borgo marinaro, facendo perdere le tracce.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook