Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'INIZIATIVA

Solidarietà, imprese calabresi in trasferta a Bologna per sostenere la Croce Rossa

La solidarietà è sempre stato un tratto distintivo dei calabresi. Anche quelli che, per motivi di lavoro, si trovano fuori regione. Ed è proprio questo il leit motiv dell’evento "La bellezza... questione di luce" in scena a Bologna il prossimo 30 novembre, organizzato dal visual designer catanzarese Valerio Costantino, da sempre sensibile al tema del sociale, nel quale la Calabria si metterà in mostra.

L’obiettivo è sostenere la Croce rossa italiana - Sezione di Bologna - e i suoi tanti progetti. Nell’occasione sarà presentato anche il romanzo “La schiava bianca” con il quale Silvana Giacobini torna alla narrativa. Ma, per tornare all’evento, in mostra ci sarà la Calabria del food e dei profumi, dei gioielli, del design, del fashion, della moda sartoriale.

Il sapore della terra calabrese sarà rappresentato dalle composte di frutta e dal miele di “Chirico Qualità di Calabria dal 1950”, un’azienda tutta al femminile che nasce dalla volontà di Chiara, Serena e Anna, e che diffonde e valorizza la cultura del cibo biologico e genuino. Un'azienda che reinventa il business di famiglia, cominciato con Antonino Chirico nel 1938, in chiave contemporanea.

Si passa dalle bacche di Goji, alle composte piccanti al peperoncino rosso, dalle arance, a bergamotto e alle clementine, tutto rigorosamente bio. I gioielli di G.B. Spadafora "impreziosiranno" l'iniziativa mentre i profumi del Mediterraneo saranno racchiusi nell’ “Acqua degli Dei - Mediterranean Essence”, i profumi ideati Fabrizio Giuliano,in quattro essenze. Protagonista anche la moda femminile con Lidia Cardinale e le sue creazioni sartoriali che hanno varcato i nostri confini fino ad arrivare in Arabia Saudita, Cina e Russia.

E poi la creatività dei gioielli di Maria Cristina Micheletta che dà vita a vere e proprie opere d’arte, uniche e personalizzabili. Fashion, food, beauty e design sono invece i quattro punti cardine di Chiara Carradori e del Concept Hyper Room che offre idee, servizi innovativi e prodotti di alta qualità rigorosamente Made in Italy. «”La bellezza... questione di luce”: di solito noi non vediamo la luce – ha sottolineato Giovanna Famularo, coordinatrice dell’evento - vediamo attraverso la luce. Ma non si può apprezzare la bellezza senza luce, in questo caso fonte di energia umana positiva a sostegno di una meritevole iniziativa di beneficenza. Il ricavato della serata, che vedrà la partecipazione di brand di alto livello della moda e dintorni, andrà a sostegno dei numerosi progetti di solidarietà in cui la Croce Rossa di Bologna è impegnata quotidianamente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook