Lunedì, 28 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Acquaro, gruppo di emigrati dona al paese tre nuove croci per il calvario
LA CERIMONIA

Acquaro, gruppo di emigrati dona al paese tre nuove croci per il calvario

di

Nell’ambito dei festeggiamenti in onore dei patroni di Acquaro, Madonna dell’Assunta e San Rocco, si svolgerà domani pomeriggio a partire dalle 17:30, dopo la recita dei vespri e la celebrazione della messa in onore degli emigrati, la cerimonia di inaugurazione e benedizione delle nuove croci in legno al calvario.

L’iniziativa di sostituire le vecchie e malconce croci è stata di un gruppo di una sessantina di emigrati, “Acquaruati Piemonte e oltre”, i quali, autotassandosi, hanno acquistato il legno di castagno e fatto realizzare i manufatti con le proporzioni bibliche, che in questi giorni hanno provveduto a montare con il contributo di muratori e volontari del luogo.

L’opera è comprensiva della piantumazione di un oleandro e della ristrutturazione della grande panchina in cemento posta nelle adiacenze del calvario, che sarà ricostruita delle parti mancanti e, nei prossimi mesi, ricoperta da piastrelle a mosaico. Un piccolo dono che dimostra un grande attaccamento al paese che ha dato loro i natali.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook