Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Catanzaro, la Consolidal porta doni ai bambini
SOLIDARIETÀ

Catanzaro, la Consolidal porta doni ai bambini

Sono ospiti della Casa d’accoglienza la “Tenda di Mambre” che fa capo alla "Fondazione Città Solidale Onlus"
bambini, consolidal, Fondazione Città Solidale, regali, antonio nania, domenico mardente, Elisabetta Chiriano, Catanzaro, Società
Antonio Nania, Elisabetta Chiriano e Domenico Mardente

L’Associazione di promozione sociale, Consolidal, sempre sensibile e impegnata a favore delle fasce deboli della popolazione, ha compiuto un altro gesto di solidarietà e vicinanza questa volta a favore dei bambini ospiti della Casa d’accoglienza la “Tenda di Mambre” che ospita persone che necessitano di un idoneo sostegno per rispondere ai bisogni sociali, affettivi, relazionali, cognitivi, di inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro, di ricongiungimento familiare, di ricerca della casa e dell’ autonomia. Elisabetta Chiriano e Antonio Nania, entrambi in rappresentanza della Consolidal, la prima con l’incarico di delegata dell’Associazione nel Forum delle famiglie, nonché responsabile dello “Sportello famiglia” per le problematiche giuridiche e il secondo, quale vice-presidente nazionale, si sono recati nella Casa d’accoglienza fa capo alla Fondazione “Città Solidale “Onlus per consegnare, in occasione delle festività natalizie, giocattoli e dolciumi ai bambini ospiti della struttura. Ad accogliere i rappresentanti della Consolidal è stato l’educatore Domenico Mardente che nel ricevere i doni ha ringraziato l’associazione per la generosa e spontanea iniziativa. Sono stati momenti di gioia ed allegria per i bambini che hanno inaspettatamente ricevuto i doni e si sono subito messi a scartarli e cominciare a giocarci. La sorpresa è stata, tuttavia, resa ancora più bella, simpatica e dolcissima quando i due rappresentanti della Consolidal hanno fatto ascoltare un videomessaggio con cui il piccolo Antonio Nania junior, un bambino di appena quattro, ha fatto gli auguri per le festività a tutti i bambini del mondo e a ciascuno nominativamente dei bambini ospitati nella Casa d’accoglienza. «Abbiamo voluto con questi doni – ha commentato Luigi Bulotta segretario nazionale della Consolidal - dare un segno di affetto e vicinanza ai bambini della Casa di Mambre, una eccellente struttura della città, in piena sintonia con la dottrina sociale della Chiesa alla quale si ispira la nostra Associazione, in piena condivisione evangelica dei problemi delle persone fragili per favorire la promozione integrale della persona, soprattutto in questo Natale caratterizzato, per la pandemia ancora in corso, da tante limitazioni, restrizioni, rinunce e clausura che hanno reso la vita più difficile anche ai bambini, dando loro momenti di gioia e spensieratezza. Per questo ringrazio vivamente, anche a nome del presidente e del consiglio nazionale, gli avvocati Antonio Nania e Elisabetta Chiriano, cui va il merito dell’iniziativa, tenendo sempre vivo lo spirito natalizio, anzi rafforzandolo, nonostante le difficoltà del momento, facendo in tal modo prevalere e diffondere la generosità e solidarietà che, anche se silenziosa, trionfa sempre e ci fa ritrovare la nostra umanità e fraternità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook