Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Reventino, il progetto: una locomotiva storica in mostra permanente
L'IDEA

Reventino, il progetto: una locomotiva storica in mostra permanente

A farsi promotore il signor Michele Polisicchio che sta portando avanti un’iniziativa per la concessione di una locomotiva a vapore in disuso nella stazione di Serrastretta-Carlopoli.

Una locomotiva a vapore per rilanciare il territorio montano del Reventino. È la proposta di un appassionato di storia e delle ricchezze e bellezze del territorio montano, il signor Michele Polisicchio di Decollatura che, con l’impegno dell’Associazione GDG in collaborazione con l’Associazione 45 Giri, sta portando avanti un’iniziativa per la concessione di una locomotiva a vapore in disuso nella stazione di Serrastretta-Carlopoli.

L’intenzione “è quella di realizzare una location per una mostra permanente, considerata la presenza sul territorio di numerosi appassionati e collezionisti, possessori di reperti storici, che potrebbero mettere a disposizione della collettività e rendere fruibili le loro collezioni”.

Con una mail indirizzata all’Amministratore Unico di Ferrovie della Calabria S.r.l. e al Direttore Ingegneria Infrastruttura Patrimonio e Sviluppo si chiede la “concessione di una vecchia locomotiva sita negli spazi adiacenti la stazione FdC di Serrastretta-Carlopoli, con la proposta di poterla collocare in un luogo adatto ubicato all’interno del comune di Decollatura. L’auspicio è quello di realizzare al più presto la proposta e di condividerne con codesta Società Ferrovie della Calabria l’inaugurazione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook