Mercoledì, 28 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società San Nicola da Crissa in festa per il Santissimo Crocifisso
TRADIZIONI

San Nicola da Crissa in festa per il Santissimo Crocifisso

di
La pandemia ha imposto pesanti restrizioni (niente processione e banda musicale), ma la devozione dei sannicolesi è sempre forte

A San Nicola da Crissa sono in corso i festeggiamenti in onore del Santissimo Crocifisso, organizzati dall’omonima confraternita e dal nuovo priore Tommaso Cina. Anche quest’anno la pandemia impone pesanti restrizioni allo svolgimento della festa: niente processione per le vie del paese, niente banda musicale, niente manifestazioni civili; il virus, però, non scalfisce la devozione dei sannicolesi, che stanno partecipando numerosi alle celebrazioni del Sacro Settenario, officiato dal parroco, padre Michele Cordiano, e dai sacerdoti legati alla comunità sannicolese.

Seppur con qualche modifica, si riesce a mantenere la tradizionale celebrazione eucaristica “Adoramus Te, Christe” del venerdì, che come di consueto si tiene nella suggestiva piazza Crissa, antistante alla chiesa matrice: le statue del Crocifisso e della Madonna Addolorata, però, non verranno portate all’esterno, ma semplicemente avvicinate al portone della chiesa. Sabato, invece, vi sarà il rito della “Congrega”, funzione in latino che rievoca la Passione di Cristo. Domenica, giorno clou della festa, vi sarà la santa messa solenne, ma niente festa civile. Lunedì pomeriggio si terrà nella chiesa matrice la messa di ringraziamento, caratterizzata dal “Te Deum” e dall’emozionante riposizione della statua del Crocifisso sull’altare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook